Loading...
Marsiliana d’albegna 2017-03-10T17:28:27+00:00

Project Description

Marsiliana d’Albegna
Dagli Etruschi a Tommaso Corsini

L’idea di offrire al pubblico una selezione dei tanti risultati ottenuti dopo più di dieci anni di ricerca sul sito etrusco di Marsiliana era da tempo nelle intenzioni di chi scrive. Come coordinatore scientifico del lavoro, tuttavia, ritenevo che una semplice esposizione dei dati archeologici non fosse sufficiente. Il problema con Marsiliana, infatti, è la difficoltà di inquadrare un centro apparso agli inizi del Novecento con l’improvvisa scoperta della necropoli di Banditella, in un momento di intenso sviluppo dell’archeologia nell’Italia post-unitaria e poi altrettanto rapidamente dimenticato dopo la sua pubblicazione, curata da Antonio Minto nel 1921. Nella lauta messe di nuove accessioni, il “convitato di pietra” restava il principe Tommaso Corsini, scopritore e scavatore di Banditella e autore di documentazione archeologica di altissimo livello tecnico e scientifico per l’epoca, prodotta in più di 40 anni di scavi e di ricognizioni effettuate nella Tenuta di Marsiliana. A queste carte, custodite nell’archivio fiorentino dei Corsini dalla scomparsa di Tommaso, avvenuta nel 1919, ha ripetutamente attinto Antonio Minto per pubblicare due anni dopo la necropoli di Banditella.

A cura di: A. Zifferero
Lingua: italiano
Formato: 148×210, pp 144
Anno: 2016
ISBN: 88-98816-34-0
Prezzo: € 9.90

Acquista su Libro Co. Italia srl